Cos’è la tecnologia blockchain

Definizione e caratteristiche

Tecnologia blockchain

La tecnologia blockchain è la tecnologia alla base delle criptovalute ed è diventata famosa proprio con l’introduzione del bitcoin prima e delle altre altcoin in seguito. In realtà il discorso sulla blockchain, a cui spesso ci si riferisce anche con l’espressione Italiana catena di blocchi, meriterebbe di essere più ampio.

Sebbene questa tecnologia sia stata inizialmente presentata con le criptomonete, presto si è capito che la blockchain può avere diverse applicazioni. Questa consapevolezza ha portato ad un moltiplicarsi di studi e di ricerche su questa tecnologia, volti a sviluppare nuovi possibili utilizzi della stessa, a vantaggio di diversi settori.

Cos’è la blockchain?

Prima di vedere le applicazioni di questa tecnologia, è bene fare un passo indietro e capire cos’è la tecnologia blockchain. Comprendere di cosa si tratta e come funziona è indispensabile per poter capire come essa possa essere impiegata in diversi settori ed anche per poter prevedere alcuni dei possibili sviluppi ed impieghi futuri.

Al centro della tecnologia vi è il cosiddetto protocollo di validazione. Si tratta di un algoritmo matematico che viene impiegato per capire se una determinata operazione possa essere considerata valida o meno. Il protocollo di validazione è quello che viene utilizzato da ciascun nodo della rete per testare la singola operazione.

Ogni nodo dà il proprio responso e gode di potere decisionale pari a quello degli altri nodi. Al termine della procedura di verifica da parte di tutti i nodi costituenti la rete, se il 50% + 1 dei nodi ritiene che l’operazione sia valida, allora questa viene davvero considerata tale.

Caratteristiche della blockchain

Continuiamo il nostro percorso per capire cos’è la tecnologia blockchain parlando delle sue caratteristiche principali.

La caratteristica fondamentale è il fatto che si tratti di una rete decentralizzata. Non vi è un controllo da parte di un ente superiore, ma tutti i partecipanti alla rete, in qualità di nodi della stessa, hanno uguale potere decisionale.

La decentralizzazione è stata e continua ad essere un punto di forza per l’applicazione della blockchain nel settore economico. Le criptomonete non sono infatti controllate dalle banche o da istituzioni finanziarie o politiche, sono solo soggette alla legge del mercato.

Altra caratteristica fondamentale è la trasparenza, affiancata però dal completo anonimato. Sembra un controsenso, in realtà si tratta di aspetti complementari. Parliamo di trasparenza perché tutte le transazioni sono visibili, dunque possono essere visionate in qualunque momento.

Al tempo stesso, di queste transazioni si hanno solo informazioni relative al mittente, al destinatario ed al tipo di informazione inviata – nel caso delle criptovalute, la quantità di altcoin inviata – mentre non si hanno informazioni sulle identità personali del mittente e del destinatario.

Da non dimenticare è poi l’irrevocabilità. Ogni transazione effettuata, dopo essere stata validata ed inserita nella catena di blocchi, non può essere modificata in un secondo momento. Non solo le operazioni sono visibili a tutti, ma non potendo essere manomesse possono essere considerate valide a distanza di tempo.

L’irrevocabilità ha fatto nascere l’idea di impiegare la tecnologia blockchain non solo in ambito economico, ma anche in settori diversi da quello finanziario. Questo è reso possibile anche dalla digitalità, altra caratteristica della catena di blocchi. Le operazioni sono eseguite nel mondo digitale, con protocolli matematici complessi e senza un controllo centrale.

Segnaliamo anche un altro punto di forza di questa tecnologia, ovvero la convenienza. Questa deriva dal fatto che non servono intermediari e dunque è possibile abbattere i costi che tradizionalmente sono associati a questa figura. La transazione avviene solo tra mittente e destinatario ed il controllo viene effettuato dai nodi della rete, non serve una terza figura esterna che si occupi di validare l’operazione che si sta per portare a termine.

1 Trackback / Pingback

  1. Come funziona la tecnologia blockchain? | BitcoinFocus.it | Blockchain

I commenti sono bloccati.